MAPUCHE: PILMAIQUEN NON SI VENDE, SI DIFENDE!

1920421_611434278944905_1294932565_nPILMAIQUEN NON SI VENDE, SI DIFENDE!

Nel 2009 fu approvato l’ennesimo progetto idroelettrico su un territorio che apparteneva ai mapuche. Si tratta del progetto Central Hidroeléctrica Osorno, dell’impresa multinazionale Pilmaiquén S.A. Questo progetto prevede l’inondazione del Ngen Mapu Kintuante, situato a Pilmaiquén, nella comunità mapuche di El Roble Carimallin, un luogo dove sorge un complesso cerimoniale sacro per i mapuche-williche (cioè i mapuche del sud), motivo per cui 5 anni fa è sorto un movimento di protesta contro il progetto in difesa di questo spazio. Da allora è iniziata anche la criminalizzazione di coloro che si opponevano alla centrale. Nel gennaio del 2013 sei persone furono arrestate con l’accusa di incendio doloso, la machi Millaray Huichalaf (23 anni), il machi Tito Cañulef (27), Fennix Delgado (25), Cristian García (22), Facundo Jones (28), Álex Bahamondes (35). La/il machi è la guida spirituale dei mapuche, oltre a essere la persona che cura nel modo tradizionale, è un ruolo molto rispettato e di fondamentale importanza nella cultura di questo popolo. Dalla fine del 2012 assistiamo a questa nuova tattica dello stato cileno per indebolire la lotta del popolo mapuche, cioé la detenzione arbitraria delle sue autorità ancestrali politiche e religiose, siano esse machi, werken (portavoce) o lonko (capo politico). 

Riportiamo di seguito una dichiarazione pubblica delle Comunità in resistenza del Rio Pilmaiken, appartenenti all’Alleanza Territoriale Puel Willi Mapu (terre mapuche del sud), oltre ai link di alcuni articoli e video.

525108_10200149604197074_535930299_n

Martedì 4 febbraio 2014

DICHIARAZIONE PUBBLICA DELLE COMUNITÀ IN RESISTENZA DEL PILMAIKEN

Di fronte all’imminente costruzione del progetto idroelettico Osorno e l’imminente distruzione dello spazio cerimoniale Ngen Mapu kintuante, dovuta alla risoluzione della DGA (direzione generale delle acque) che conferma l’approvazione del permesso per la costruzione del progetto Central Hidroeléctrica Osorno.

Al nostro Popolo Nazione Mapuche, all’opinione pubblica nazionale e internazionale

Le Comunità in resistenza del Rio Pilmaiken, appartenenti all’Alleanza Territoriale Puel Willi Mapu [terre mapuche del sud] comunicano quanto segue:

  1. – Dal 2009, quando il progetto Central Hidroeléctrica Osorno fu approvato dal servizio di impatto ambientale (CONAMA 2009), c’è stata per anni una forte opposizione ad esso in difesa dello spazio cerimoniale e sacro Ngen Mapu Kintuante, attraverso mobilitazioni sociali di massa, vari procedimenti legali comprese istanze internazionali, il recupero [occupazione] dello spazio sacro, e diverse forme Mapuche come trawun, nguillatun, nguillan mawun, tra le altre, per esigere dallo stato cileno una soluzione politica e pacifica del conflitto in territorio mapuche, ricevendo come risposta sgomberi, diffamazioni, militarizzazione delle nostre comunità e criminalizzazione delle nostre richieste legittime di difesa e recupero del territorio ancestrale. Il modo di reprimere e di operare dello stato a protezione degli interessi capitalisti stranieri lascia un grande insegnamento alle comunità williche [mapuche del sud] che oggi si vedono invase da progetti idroelettrici, forestali, minerari e salmonieri. Il punto di repressione più alto è il momento in cui si attaccano e si fanno irruzioni [della forze dell’ordine] nelle comunità del puel willi mapu, incarcerando autorità ancestrali come la Machi [autorità spirituale, sciamana] Millaray Huichalaf del settore di El Roble, il Machi Tito Cañulef del territorio Kunko (San Juan de la Costa) e altri di Pilmaiken nel comune di Rio Bueno, la repressione si fa sistematica attraverso l’azione giudiziaria che prosegue tuttora verso i difensori del Pilmaiken. L’oltraggio verso i nostri machi e fratelli non sarà dimenticata e restituiremo i colpi.

Rio Pilmaiquen

Rio Pilmaiquen (foto lc)

  2. – A fronte di questo nuovo tentativo di genocidio, sterminio, abuso, esortiamo la nostra gente a non accettare nessuna misura di mediazione, non vendere le nostre mupiltun ka tañi mapun (credenze e territorio). Dichiariamo che non permetteremo la costruzione della Central Hidroeléctrica Osorno, che non esiteremo a usare la forza mapuche, lasciando da ora in poi la difesa del territorio del Pilmaiken in mano dei Weichafe [guerrieri], esercitando il nostro legittimo diritto all’autodifesa, l’autonomia e il controllo territoriale della nostra mapu [terra], tale quale lo fecero i nostri antenati, come il toki [leader, condottiero] Kalfulikan. Facciamo un appello all’impresa Pilmaiquen S.A.e allo stato cileno, a farsi carico di ciò che hanno generato nelle nostre comunità, se il conflitto si inasprisce, le conseguenze saranno responsabilità dell’impresa e dello stato, poichè siamo preparati a resistere in tutte le forme che saranno necessarie.

  3. – Rivolgiamo un appello urgente alle comunità in resistenza della Nazione Mapuche, ad appoggiare e aumentare la resistenza nei diversi punti del territorio, a fare attenzione a quello che può succedere, poiché il Kintuante è uno dei punti di energia che sostiene il Wallmapu [tutto il territorio mapuche], se si concretizzasse la sua distruzione si romperebbe un delicato equilibrio per i mapuche, e sarebbe la porta d’ingresso perché possano invadere altri spazi cerimoniali sacri. Fratelli Williche se riusciamo a proteggere il Ngen Kintuante e a evitare la diga del Pilmaiken avremo la forza e la capacità per difendere tutto il nostro Futawillimapu [grande territorio del sud]. Così come chiamiamo il nostro popolo e le organizzazioni sociali a riprendere le mobilitazioni in appoggio alla difesa del Pilmaiken nelle campagne e nelle città.

Fuori le centrali idroelettriche dal Rio Pilmaiken

Libertà ai Prigionieri Politici Mapuche

Territorio – Autonomia – Autodifesa – Liberazione

Pu Lof en Resistencia del Pilmaiken – Puel Willi Mapu

(Traduzione lc) Dichiarazione originale: 

http://weichanpilmaiquen.blogspot.it/2014/02/declaracion-publica-pu-lof-en.html

Kintuante, le querce abbattute

Kintuante, le querce abbattute (foto lc)

Video sul ricorso di protezione presentato dalla comunità in resistenza mapuche-williche il 20 marzo 2014: http://adkimvn.wordpress.com/2014/03/21/comunidades-mapuche-williche-presentan-recurso-legal-para-frenar-hidroelectricas-en-pilmaiken-video/(in spagnolo)

Per approfondire:

Situazione delle comunità mapuche in resistenza nel fiume Pilmaiquén e dei detenuti nell’attacco alla comunità El Roble Carimallin del 30.01.2013 (in italiano) Situazione comunità di Pilmaiquén e dei detenuti 30.01.2013

Santiago: delegación de Autoridades Mapuche Huilliches de Pilmaiken presentaron un recurso en contra de la empresa DGA: http://www.werken.cl/?p=28117 (in spagnolo)

sito di PILMAIQUEN WEICHAN: http://weichanpilmaiquen.blogspot.it/2014/03/autoridades-ancestrales-del-puel-willi.html

Video di B_C su Pilmaiquen (in spagnolo):

– Uscita dal carcere di Facundo Jones Huala: http://www.youtube.com/watch?v=hgdqtuIun28

– Palin e Trawun nella comunità di Rupumeika: http://www.youtube.com/watch?v=mtMMw7K1waY

Pilmaiquén SA blinda su proyecto Central Hidroeléctrica Osorno con concesión minera en complejo sagrado mapuche:http://www.futawillimapu.org/Llitu/Pilmaiquen-SA-blinda-su-proyecto-Central-Hidroelectrica-Osorno-con-concesion-minera-en-complejo-sagrado-mapuche.html(in spagnolo)

 

I commenti sono chiusi.